Sinossi “D’arte e di poesia”

  • “Ho voluto cogliere lo stop imposto dal delicato momento storico che stiamo vivendo per immergermi in una riflessione sociale poetica. Ciò che ho scoperto osservando la rabbia che talvolta mi assaliva era il bisogno di urlare che distanti non significa separati, e che agli abbracci fisici possiamo e dobbiamo sostituire quelli morali.”

    RUMI NICOLA CRIPPA